LE MISURE PER IL LAVORO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Il lavoro davanti all’emergenza coronavirus, quali misure e quali rimedi, dallo smartworking alla Cigo. I decreti del Governo hanno però omesso di consentire ai datori di lavoro il trattamento dei dati sanitari dei lavoratori (temperatura alta, sintomi influenzali etc) in deroga alla normativa sulla privacy. Non e’ chiaro quale esigenza devono far prevalere: quella sulla salute e sicurezza dell’organico o quella della relativa riservatezza. Urge un provvedimento in tal senso per evitare altri impasse.Qui una mia intervista di questa mattina per Radio inBlu dal minuto 17:00:

https://www.radioinblu.it/streaming/?vid=0_8in6w75w

Articoli correlati