Grazie ai risultati raggiunti in termini di riduzioni del costo–lavoro per le imprese e di miglior conciliazione dei tempi vita-lavoro per i lavoratori, lo Studio è diventato un punto di riferimento per la contrattazione collettiva in materia di smart-working, c.d. lavoro agile.
Grazie all’ingegneria contrattuale, lo Studio è in grado di integrare la recente normativa in materia venendo incontro alle esigenze di ogni specifico contesto produttivo.
Il team di lavoro è composto da avvocati giuslavoristi e da ingegneri, da un lato, gestionali, dall’altro, specializzati nei processi tecnologici, di supporto nell’individuazione dei metodi di lavoro e degli indici di produttività nelle aziende che ricorrono allo smart-working.

Lo Studio, inoltre, è in grado di offrire alle imprese soluzioni legate alle nuove forme di lavoro, prime fra tutte il crowd work, mettendo a loro disposizione una collaudata ingegneria contrattuale.